business online

Creare un Blog Guida Pratica

creare un blog

Online potrai creare un blog e guadagnare con il tuo business. 

Infatti attraverso un blog, e competenze specifiche si può lavorare grazie ad una connessione ad internet e un pc.

Di cosa si occupa chi lavora online?

Della vendita, dei suoi prodotti o servizi grazie un mezzo molto potente il web.

Le reali competenze, fanno la differenza tra la fuffa che è in giro online e

chi lo fa seriamente in maniera stabile, e duratura nel tempo, riuscendo a guadagnare da remoto.

Di certo non si guadagna in tempi brevi, ma a differenza di un business tradizionale

puoi scalare i tuoi guadagni anche partendo da zero fino ad arrivare dove vuoi, in questo non ci sono limiti.

Come? Attraverso le strategie di merketing digitale.

VORRESTI CREARE IL TUO BLOG PARTENDO DA ZERO?

VUOI FARLO NEL MODO GIUSTO?

CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO E TROVERAI MOLTI SPUNTI INTERESSANTI!

CREARE UN BLOG MINI GUIDA IN 6 PASSI 

Dovrai partire da una domanda Quali sono le mie competenze?

Infatti il primo passo fondamentale per costruire un business sul web è fare chiarezza su quello che possiamo, a seconda delle nostre competenze offrire al mercato li fuori.

Ogni uno di noi ha dei talenti, che sono differenti dalle competenze.

Le prime sono naturali e si acquisiscono dalla nascita, le seconde possono essere acquisite con impegno e sacrificio.

Per capire quali sono i tuoi talenti naturali, dovrai entrare in maniera più profonda nel tuo cuore ed elencare tutte quelle consapevolezze che hai di te stesso.

NE PARLO PROPRIO IN QUESTO ARTICOLO

LE COMPETENZE FONDAMENTALI PER CREARE UN BLOG 

Le prime che adesso ti elenco riguardano la creazione:

1. CONOSCENZA DI WORDPRESS

2. SEO E POSIZIONAMENTO

3. STRATEGIE DI MARKETING DIGITALE

Le seconde sono specifiche per la gestione del tuo progetto:

1. CONOSCENZA DELL’ARGOMENTO CHE TRATTERAI PER COMUNICARE CON I TUOI UTENTI;

2. COSTRUZIONE DI UN PIANO EDITORIALE, PER GLI ARTICOLI CHE SCRIVERAI SUL BLOG;

3. STRUTTURARE DEGLI OBIETTIVI NEL MEDIO E LUNGO TERMINE PER IL SUCCESSO ONLINE.

Ecco come fare per implementare le tue conoscenze.

Vuoi arricchire le tue conoscenze di base?

Ti presento 3 link utili per accrescere il tuo sapere e le competenze necessarie, a me hanno aiutato molto quando ero alle prime armi.

Se anche tu sei alle prime armi, puoi seguire questi link che faranno davvero la differenza:

1)www.dariovignali.net

2)www.nomadidigitali.it

3)www.alessandropedrazzoli.com

In questi link troverai delle guide tangibili che ti aiuteranno tantissimo come lo è stato per me.

LA NICCHIA DI MERCATO PER CREARE UN BLOG 2° STEP

In assoluto dopo aver compreso cosa ci spinge a creare un business online e

quali sono le competenze che possediamo o che dobbiamo acquisire,

il secondo passo è capire a chi ci dobbiamo rivolgere per vendere i nostri prodotti e servizi digitali,

quindi trovare la famosa nicchia di mercato.

Cos’è la nicchia di mercato e come si trova?

Rispondo subito alla tua domanda in maniera molto semplice.

Non è altro che cercare un numero ristretto ma non troppo di persone che

sono interessate quindi al nostro argomento, ai nostri prodotti e servizi,

persone che hanno un desiderio cui noi siamo pronti a soddisfare, o un problema e in noi trovano la risoluzione.

Dobbiamo essere un punto di riferimento online, e nel nostro settore di interesse enunciare tutte quelle informazione necessarie che rispondono alle domande del nostro pubblico di riferimento.

Le domande del nostro pubblico saranno in questo modo da noi intercettate,

prima ancora di scrivere un articolo sul blog, con degli strumenti che stesso google mette a disposizione,

sono gli stessi, necessari per identificare la nostra fetta di mercato di riferimento e

capire se quella passione che hai può trasformarsi in un business profittevole e duraturo nel tempo.

Vediamo quali sono gli strumenti per un analisi di mercato per creare un blog:

  • RICERCHE DI PAROLE CHIAVI DETTE KEYWORD SU GOOGLE IN MODO PARTICOLARE LA PAROLA DEL TUO ARGOMENTO CHE TI APPASSIONA E DI CUI HAI COMPETENZA NELLO SPECIFICO;

 

  • ANALISI DEI RISULTATI CHE TI ESCONO NELLA BARRA DI RICERCA,  NOTA I PRIMI SITI CHE TI ESCONO

OSSERVA:

1) QUANTE PERSONE DI RIFERIMENTO CI SONO E CHE SERVIZI OFFRONO?

2) CI SONO PRODOTTI O SERVIZI DA VENDERE IN QUELLA STESSA CATEGORIA DA TE RICERCATA?

3) NOTI DEI PRODOTTI DA VENDERE IN AFFILIAZIONE?

Bene se a tutte e tre le domande hai risposto si e

hai notato che nell’analisi di ricerca delle keyword ci sono molti concorrenti che

rispondono a delle query specifiche del pubblico di quella categoria di mercato da te scelta,

allora in questo caso è quella la nicchia di mercato da selezionare per il tuo BLOG.

Se non sai come fare un analisi dettagliata del mercato di riferimento alla categoria che hai in mente per il tuo business online allora contattami e ti aiuterò a cercare il mercato giusto per te.

SEO E POSIZIONAMENTO 3° STEP PER CREARE UN BLOG 

La seo è il metodo numero uno per posizionare sui motori di ricerca come Google il tuo sito web, blog, e-commerce nelle prime pagine di ricerca per una specifica keyword, ricercata dai tuoi utenti.

La prima cosa da tener presente per fare un ottima seo, per il tuo business online è intercettare la parola chiave che gli utenti ricercano nella barra degli strumenti.

Per fare questo ti consiglio vivamente di utilizzare dei tool fondamentali:

1)keyword planner;

2)seozoom;

3)semrush.

Questi 3 strumenti sono fondamentali per identificare il percorso degli utenti, nella categoria di riferimento da te scelta in precedenza nella ricerca della tua nicchia di mercato.

SEO E PER GLI ARTICOLI DEL BLOG 

Detta anche seo on page è una delle strategie essenziali per il posizionamento.

Ma come si fa in maniera molto semplice

Per farlo wordpress ti offre per cosi dire un plugin conosciuto in tutto il mondo yoastseo.

Ma basta davvero un installazione di una funzione messa a disposizione dalla piattaforma,

per fare una buona seo per il tuo blog e i tuoi articoli?

No non basta solo il plugin e ora ti sto per svelare il metodo per impostare una strategia in ottica SEO.

PER UN OTTIMA SEO ON-PAGE TI BASTERÀ SAPERE QUELLE CHE SONO I PROCESSI PIÙ IMPORTANTI:

  • IL CONTENUTO DEVE ESSERE UTILE PER L’UTENTE CHE LO LEGGE;
  • META TAG E STRUTTURA DEI TITOLI IN MANIERA GERARCHICA ( H1-H2-H3-H4-H5-H6);
  • LA KEYWORD SCELTA VA INSERITA NEL TITOLO E NEI SOTTOTITOLI SENZA ESAGERARE;
  • LA SITEMAP AGGIORNATA CON I LINK DEL TUO SITO IN GOOGLE SEORCH ATTRAVERSO PLUGIN DI WORDPRESS ( SITEMAP XML E YOAST SEO) ;
  • COLLEGARE LINK INTERNI DEL TUO SITO E INSERIRE LA KEYWORD NELLA MODIFICA DEI LINK CREATI DELLE PAGINE E DEGLI ARTICOLI;
  • LA NAVIGAZIONE DEVE ESSERE RESPONSIVE PER IL MOBILE.

Ricorda che quando fai la seo per il tuo sito, pensa principalmente all’utente che leggerà le tue pagine e i tuoi articoli. Attira e crea una community appassionata.

 

PER IL TUO PROGETTO SEO ONLINE E PER I TUOI

ARTICOLI E CONTENUTI

SCOPRI COSA POSSO FARE PER TE

RAGGIUNGI LA PRIMA PAGINA DI GOOGLE.

 

CREARE IL BLOG: 4° PASSAGGIO

Per creare un blog, dovrai per prima cosa scegliere un dominio ovvero l’indirizzo del tuo sito ( www.sito.it/com/net ecc) e una piattaforma gratuita oppure a pagamento che ospiterà il tuo indirizzo web detta hosting. Vediamo come.

Ti posso consigliare alcuni dei domini e hosting gratuiti o a pagamento:

1) REGISTER;

2) ARUBA;

3) ALTERVISTA;

4)WIX;

5)SITEGROUND;

6) JIMDO;

7) WORDPRESS.

 

CREA IL TUO SITO OGGI STESSO CON QUESTI STRUMENTI SEMPLICI E INDISPENSABILI ALCUNI GRATUITI E ALTRI A PAGAMENTO.

 

TEMI, CREAZIONE PAGINE, E MENU DEL TUO BLOG 

Una volta che hai battezzato il tuo blog, dovrai cominciare a crearlo.

Il primo passo necessario è la scelta di un tema, ovvero la struttura del tuo sito,

come saranno impostate le pagine, il menu, gli articoli, le categorie per il tuo blog,

l’inserimento dei prodotti e servizi da vendere e tutto il necessario che serve per l’impostazione anche grafica, della user experiance ovvero la navigazione dell’utente sul tuo sito.

WordPress ti offre tantissimi temi gratuiti, ma ci sono anche quelli a pagamento che logicamente, ti danno delle funzionalità maggiori.

Ci sono diversi siti che offrono temi a pagamento te ne elenco tre, dei più conosciuti e sono :

Scegli ora il tuo modello di sito che vuoi creare, che più si adatta al tuo progetto web e incomincia a creare il tuo business online .

CREAZIONE PAGINE E MENU : COME FARE

Adesso che hai installato il tema del sito da te scelto, dovrai occuparti di creare

le pagine , il menu, le categorie e dare il via alla prima fase di creazione del tuo progetto.

Prima di guidarti passo passo nel creare la tua prima pagina devi sapere molto semplicemente,

che ogni tema che installerai sia gratuito che a pagamento, potrai modificarlo a tuo piacimento,

ti basterà cliccare sulla voce Aspetto che trovi a destra nella barra degli strumenti di wordpress,

fai click su temi e da questo momento potrai modificare l’aspetto del tuo sito.

Troverai scritto pagine, clicca sopra con il mouse, ti uscirà una finestra con scritto tutte le pagine e aggiungi pagina.

Fai click su aggiungi pagina, e incomincia a creare il contenuto dal titolo alla descrizione,

quando hai terminato salva e pubblica.

Continua per tutte le pagine che vuoi creare del tuo sito.

Dopo che hai fatto questo passaggio, clicca sulla barra degli strumenti in Aspetto,

troverai la voce Menu, cliccaci sopra.

Per creare un menu del tuo sito web, ti basterà andare con il mouse su menu primario,

e incominciare ad inserire nella voce pagine, tutte quelle che hai creato e salvato precedentemente.

Per inserirle ti basta spostarle sotto alla voce menu, con il cursore del mouse.

Terminato con tutte le pagine inserite, Salva e vedi che aspetto ha il tuo sito web adesso.

Otterrai finalmente la tua barra del menu, con le pagine del tuo sito e i contenuti creati.

Nota bene che per creare la pagina contatti, dovrai installare un plugin molto conosciuto,

per creare il form di contatto e potrai inserirlo in qualsiasi pagina tu lo voglia.

COME INSTALLARE UN PLUGIN SU WORDPRESS E CREARE UN BLOG 

Adesso ti mostrerò come installare un plugin su wordpress.

Molto semplice, sempre dalla nostra barra degli strumenti, troverai una voce con scritto Plugin, vai con il cursore, e clicca su aggiungi nuovo plugin.

A questo punto troverai una barra di ricerca,

inserisci la parola chiave della funzione che che ti occorre se non dovessi ricordare il nome, e dai il via alla tua ricerca.

Per la funzione contatti ad esempio, ti usciranno diversi plugin, io ti consiglio Ninja Form è molto semplice da utilizzare è lo puoi adattare, e modificare a seconda della tua utilità.

Ad ogni uno dei plugin troverai un pulsante con scritto installa, fai click su installa e attivalo.

Torna alla barra di strumenti della bacheca di wordpress e troverai la funzione che ceravi con il nome del plugin installato, cliccando potrai creare il tuo form in soli 2 minuti.

Ho un consiglio per te wordpress.org/plugin consulta e troverai quello che cercavi.

PUBBLICA ONLINE IL TUO BLOG 5°STEP

Pubblicare un sito web, vuol dire in maniera molto semplice comunicarlo ai motori di ricerca.

VEDIAMO IN CHE MODO PUBBLICARE UN SITO WEB CON WORDPRESS

Possiamo utilizzare due strade:

  1. Plugin tra i quali google xml e yoast seo per la sitemap (la mappa del tuo sito)

Questo plugin google xml è molto semplice da utilizzare ed intuitivo,

soprattutto con un click potrai creare la mappa del tuo sito,

ovvero tutti quei dati di cui il motore di ricerca potrà trovare i tuoi articoli, pagine, immagini, contenuti,

che aggiornerai di volta in volta e questo è utile, al posizionamento per le prime pagine di Google.

Yoast seo, oltre ad offrirti la sitemap, dei tuoi articoli, è molto utile per fare una seo di base per l’indicizzazione e la visibilità del tuo sito sui motori di ricerca.

2. Google source console questo non è un Plugin ma adesso ti spiego come fare manualmente l’operazione di pubblicare, il tuo progetto web

Clicca sul link sopra citato, vai sulla voce Prefisso Url e

digita l’indirizzo completo del tuo sito che trovi in alto nella barra di ricerca di google,

inseriscilo nella voce sottostante. In questo caso sei nella piattaforma,

visita la barra degli strumenti che trovi a destra, e clicca sulla voce sitemap,

carica l’indirizzo della mappa del tuo sito, che trovi, cliccando sulla voce del plugin che hai installato di yoast seo

e clicca sulla voce sitemap, copia l’url che trovi e incollalo nella piattafoema di google source,

conferma e da quel momento in poi ogni volta che aggiornerai il blog sarà informato anche il tuo amico Google.

DIGITAL MARKETING 3 STRATEGIE EFFICACI 6° PASSAGGIO PER CREARE UN BLOG DI SUCCESSO 

Siamo arrivati quasi alla fine di questa mini guida, vediamo ora quali sono le 3 strategie di marketing digitale,

efficaci per ottenere maggiore visibilità, per ottenere i tuoi primi risultati di vendita acquisendo i primi clienti online.

Devi capire che per attuare queste strategie bisogna che tu abbia delle competenze, o che ti affida ad una persona esperta.

Ma se continui a leggere sarai in grado di fare i primi passi in maniera molto semplice e immediata. Innanzitutto ti presento le 3 strategie di marketing online:

  • SOCIAL MEDIA MARKETING
  • FUNNEL MARKETING
  • EMAIL MARKETING

Ora entriamo nel dettaglio.

Social media marketing è la creazione di tutte quelle strategie efficaci, utilizzando i Social Media come Facebook, Instagram, Twitter, Youtube e tanti altri, ma ti consiglio i primi 4 per il tuo blog.

Vediamo cosa possiamo fare con Facebook che è quello più utilizzato.

FACEBOOK 3 STRATEGIE DI MARKETING GRATUITE 

Facebook è il social network più famoso al mondo, e il più utilizzato in assoluto.

Non essere presente in vorrebbe dire correre il rischio di essere notato da migliaia e milioni di persone,

che accomuna la passione, per il settore del tuo blog, o che hanno bisogno dei tuoi servizi,

o per risolvere un determinato problema, per acquistare i tuoi prodotti.

Sarebbe una perdita di visibilità unica e immaginabile.

Con il tuo sito che hai creato, puoi tranquillamente condividerlo su Facebook in modo molto semplice che ora ti dirò.

Ovviamente il primo passaggio è quello di creare una PAGINA FACEBOOK vediamo subito come.

Collegati al tuo profilo Facebook vai nelle impostazioni troverai scritto crea una nuova pagina

fai click e cominciamo.

La prima cosa che ti verrà richiesta è di scegliere la categoria di cui la tua pagina farà parte,

Community, Azienda, Negozio, ecc. scegli la categoria che più ti identifica.

Inserisci il nome, segui i passaggi che facebook ti farà effettuare e prosegui fino alla creazione della tua pagina.

Ti consiglio di dare il nome del tuo sito cosi sarà pertinente ai post che condividerai.

VISIBILITÀ CON FACEBOOK IN 3 PASSAGGI PER IL TUO BLOG

Ecco per te i tre passaggi fondamentali per creare la tua pagina Facebook e per aumentare la visibilità in maniera gratuita graduale e costante.

  • CREA UNA PAGINA FACEBOOK DEDICATA AL TUO SITO WEB, CON UN IMMAGINE ACCATTIVANTE E CON UNA PRESENTAZIONE DETTAGLIATA;
  • CONDIVIDI COPIANDO E INCOLLANDO IL LINK, DEL TUO INDIRIZZO WEB NELLA TUA PAGINA CREATA, POTRAI CONDIVIDERE I LINK DELLE SINGOLE PAGINE E DEGLI ARTICOLI;
  • NELLE DESCRIZIONI E NEL CONTENUTO DEL POST, NON DIMENTICARE DI UTILIZZARE GLI HASTAG, FONDAMENTALI PER RICERCARE IL TUO PUBBLICO DI INTERESSE.

Entriamo nel dettaglio e vediamo come trovare i primi utenti che seguiranno la nostra pagina.

Prima devi sapere che per ogni settore che decidi di avviare il tuo business, c’è chi su facebook per quella categoria ha già un seguito di persone. Allora come fare ? Segui la scia.

LA PRIMA STRATEGIA DI SOCIAL MARKETING GRATUITA PER IL BLOGGING

Vai sulla barra di ricerca di Facebook e inerisci il nome di una persona che da molti anni,

per quel blog rispettivo alle medesime tue passioni, e per i tuoi stessi prodotti o servizi, è già molto conosciuto.

Vai sul suo profilo e nota quante persone seguono la sua Fan Page.

Queste persone hanno lo stesso interesse per i tuoi contenuti e per quello che tu offri, i tuoi prodotti o servizi.

Vedi tutte quelle persone potrebbero tranquillamente essere interessate anche a ciò che tu hai da dire o da offrire.

Invia loro, una richiesta a seguire la tua pagina.

E avrai una lista numerosa di persone potenzialmente interessate.

Comincia a condividere articoli utili e contenuti di grande valore.

Sicuramente questa è una delle vie lunghe ma efficace nello stesso tempo. Non andare di fretta.

LA SECONDA STRATEGIA PER  AUMENTARE GRATUITAMENTE LE VISITE DEL BLOG 

Crea contenuti di valore, fai video, pubblica un post con immagini che attirino e che siano inerenti al tuo articolo.

Offri valore, ma anche credibilità e ricorda più sei te stesso e più la gente ti seguirà.

Attira con contenuti che suscitano nell’utente a chiedersi chi sei?

cosa hai da offrire?

Qual’è il tuo messaggio che vuoi dare?

Crea engagement, con testi persuasivi che spingono ad un azione da parte dell’utente,

tecnicamente si chiama call to action, ricorda sempre di inserirla, in ogni articolo, post, video o immagine.

LA TERZA STRATEGIA PER AUMENTARE LE VISITE DEL BLOG 

Ti consiglio di iscriverti ai gruppi che hanno interesse per la nicchia di mercato che hai scelto.

Iscriviti ai loro canali, alcuni sono aperti a farti pubblicare il nome del tuo sito,

mentre per quei gruppi che invece non te lo permettono, allora ti do un consiglio,

pubblica nel gruppo post di valore,

che inducano gli utenti del gruppo a identificarti come una persona autorevole ed esperta in quel settore.

Partecipa attivamente ai commenti di un post pubblicato da altre persone e cerca di contattare,

quelli che hanno trovato interessante il commento che hai scritto,

per intenderci quelli cliccano mi piace al contenuto.

Ecco queste sono tre semplici strategie da seguire per:

– aumentare e far conoscere la tua pagine Facebook;

– attirare utenti al tuo blog.

 

TI CONSIGLIO SEMPRE DI FARE UN PASSO ALLA VOLTA

HAI DUBBI O DOMANDE SU COME CREARE IL TUO BLOG ? FAMMELO SAPERE NEI COMMENTI

SE HAI TROVATO INTERESSATE QUESTA GUIDA CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *