viaggi

Trekking Sentiero della Primula a Palinuro

trekking sentiero della primula a palinuro

Oggi voglio portarti a Palinuro per fare insieme questo trekking spettacolare il Sentiero della Primula.

Non conosci questo posto ?  Scoprilo continuando a leggere.

 

Palinuro è una località del Cilento che si trova nel comune di Centola, nella provincia di Salerno.

Si estende lungo la sporgenza montuosa di Capo Palinuro rinomata per la bellezza paesaggistica e la sua natura incontaminata.

 

Le acque del Mare sono note da anni poiché nei suoi fondali, sono nascoste grotte enormi ben visibili che si estendono anche all’esterno.

Il mare è Bandiera Blu ed è avvolto dalle spiagge che sono circondate dal Parco Nazionale del Cilento.

Tra la Natura e il Mare si scopre il Sentiero della Primula dove noi due insieme ci incammineremo in questo magnifico Trekking trascorrendo a Palinuro una splendida giornata.

INIZIO DEL TREKKING NEL SENTIERO DELLA PRIMULA

Partendo in auto da Napoli viaggeremo lungo la Salerno Reggio-Calabria uscendo a Battipaglia, proseguiremo fino a Palinuro.

Io consiglio di alloggiare qui per la notte HOTEL SAN PIETRO .

Sistematoci per la notte, faremo un bagno su una delle spiagge più caratteristiche di Palinuro, la Spiaggia Ficocella.

Da qui infatti la mattina partirà il nostro trekking nel Sentiero della Primula.

Nel pomeriggio potremo visitare il centro della città e cenare in uno dei tantissimi ristoranti tipici del Porto.

Trascorsa la notte, la sveglia suona molto presto per vivere il nostro appuntamento con la Natura del Sentiero.

All’alba siamo pronti per partire.

L’inizio di questo magnifico percorso partirà dalla spiaggia delle Saline dove, percorreremo la scogliera lungo l’antica via di accesso a Palinuro la Cavallara.

DALL’AQUARIUM DI PALINURO A PORTICIELLO

Arriveremo cosi alla Caletta di Ficocella dove una scaletta ci farà raggiungere l’ANTIQURIUM, dove ci sono i reperti archeologici di Tempa della Guardia.

Potremo dare uno sguardo sul porto e osservare tra la vegetazione, la primula una pianta caratteristica di Capo Palinuro.

 

Da qui un sentiero in salita ci condurrà lungo la provinciale fino al Palazzo Murat dove sosteremo in una delle gelaterie del posto.

Proseguiremo poi lungo l’antica via del borgo prima di arrivare alla piccolissima spiaggia in sassi porticello.

DA PORTICELLO AL FARO DI PALINURO SUL TREKKING DEL SENTIERO DELLA PRIMULA

Da qui una scalinata ci riporta alla Provinciale dove potremo goderci la vista sulla scogliera calcarea.

Percorreremo la provinciale fino a 100 metri abbandonando l’asfalto ci immergeremo in un viale stretto, dove potremo osservare il mare lungo la costa.

 

Il viale ci condurrà alla spiaggia del porto, dove ci fermeremo per immergerci nelle acque limpidissime.

Dalla spiaggia percorrendo una strada coperta dalla vegetazione arriveremo al borgo marinaro.

 

Il borgo è pieno di ristoranti tipici e noi ci fermeremo per una pausa pranzo, visitando la Torre del Porto.

Seguiremo da qui un sentiero che ci condurrà al Fortino di Prodese dove potremo arricchire la nostra vista sulla magnifica Cala del Guarracino, dove si ergono maestose la Grotta azzurra e la grotta dell’Uomo Morto.

Da qui proseguiremo fino al Faro seguendo i cartelli che ci indica il sentiero.

Giunti al Faro la vista è suprema. Te la mostro qui.

DAL FARO ALLA CALA DI MARINELLA

Dopo aver riempito il cuore di emozioni sulla vista dal Faro una strada del sentiero, ci farà percorrere Via Faro fino ad arrivare a Capo Palinuro.

 

Tra la vegetazione che ci circonda guardando verso il Mare, potremo ammirare la bellissima

Spiaggia del Buon Dormire, l’acqua è cristallina e potrai notare lungo l’orizzonte il Coniglio,

un isolotto nel Mar Tirreno.

 

Proseguiremo per Via Fratelli Capozzoli, si ergerà una strada  che ci condurrà fino a Cala Marinella sulla foce del Fiume Ambro.

 

Fine del sentiero di Trekking della Primula a Palinuro

Dalla Spiaggia di Marinella a Torre Mingardo

Da Cala Marinella risaliremo lungo il fiume Ambro lungo una viale di querce.

Camminando potremo godere di un ricco paesaggio immerso nella Natura, ascoltando il suono dell’acqua del fiume scorrere fino al mare.

 

Giungeremo su una pista ciclabile attraversando un pontile in legno.

Il percorso della pista ciclabile ci condurrà fino alla foce del Fiume Mingardo.

Qui una stradina ci farà arrivare alla Torre di Mingardo, meta ultima del nostro percorso di trekking.

 

Finito il Sentiero della Primula prenderemo un pulman e in pochi minuti ritorneremo in albergo.

Ora possiamo ritornare a casa avendo vissuto un esperienza straordinaria, durata circa 6 ore di percorso di trekking in uno dei sentieri più belli del Cilento.

 

SCOPRI PURE IL SENTIERO DEGLI DEI A SORRENTO

E TU HAI MAI FATTO TREKKING LUNGO IL SENTIERO DELLA PRIMULA ?

SE TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO CONDIVIDILO

E METTI MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK !

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *